Pralina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pralina
Carlotta bonbon.jpg
Origini
Luogo d'origineFrancia Francia
Dettagli
Categoriadolce
 
Esempi di Praline

Le praline sono piccoli dolcetti di cioccolato, fatti a mano e generalmente ripieni[1]. La parola praline, di origine francese, rappresenta una mandorla rivestita di zucchero detta in Belgio dragée (confetto) inventato dallo chef del conte di Plessis-Praslin nel 1671[1][2].

Nel 1912 il cioccolataio belga Jean Neuhaus pensa di ricoprirla di cioccolato, nasce così la prima pralina farcita, chiamata anche pralina belga[3][4][5][6].

Preparazione[modifica | modifica wikitesto]

La preparazione delle praline si divide in quattro fasi:

  • Scioglimento o fusione del cioccolato di copertura a 45-50 °C
  • Temperaggio: raffreddamento del cioccolato di copertura a 29-32 °C
  • Copertura del soggetti (o ripieno) con il cioccolato temperato
  • Raffreddamento delle praline finite a 15 °C

Le praline nella letteratura[modifica | modifica wikitesto]

Philibert Schogt ha dedicato il libro La bottega del cioccolato alle praline di cioccolato[7].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b pralina in Vocabolario, su treccani.it. URL consultato il 13 giugno 2018.
  2. ^ Storia delle praline al cioccolato, su taccuinistorici.it. URL consultato il 13 giugno 2018.
  3. ^ Compiono 100 anni le praline di cioccolato, su newsfood.com. URL consultato il 13 giugno 2018.
  4. ^ La fantastica storia del cioccolato in Vallonia, su valloniabelgioturismo.it. URL consultato il 13 giugno 2018.
  5. ^ Alan Davidson, The Oxford Companion to Food, Tom Jaine, 2006, ISBN 978-0192806819.
  6. ^ (EN) Belgian Chocolate History, su neuhauschocolate.com. URL consultato il 13 giugno 2018.
  7. ^ Philibert Schogt, La bottega del cioccolato, Garzanti Libri, 2005, p. 337. URL consultato il 13 giugno 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4196489-5
Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina