Pomodoro datterino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pomodori datterini

Il pomodoro datterino è una tipologia di pomodoro di forma piccola e ovaleggiante[1] risultante di un incrocio di provenienza asiatica[2].

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Ha un sapore dolce e intenso, la polpa è soda e non troppo acquosa[3] la buccia sottile e ha pochi semi all'interno. I singoli frutti pesano in genere tra i 20 e i 40 grammi[2]. Forma grappoli a lisca di pesce e si conserva a lungo, e proprio per queste caratteristiche si è inserito facilmente nel mercato italiano riscontrando sempre più richiesta negli ultimi anni.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lorena Lombroso, Bio a km zero: coltivare frutta e ortaggi genuini direttamente a casa tua, Gribaudo, 2011, pp. 97.
  2. ^ a b Il Datterino, su pachineat.it. URL consultato il 3 novembre 2017.
  3. ^ Lorena Lombroso, Il libro completo del giardinaggio, Gribaudo, 2010, pp. 553.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]