Plesso nervoso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

Un plesso nervoso è una rete di nervi spinali intersecanti raggruppati per servire una zona specifica del corpo.

La radice anteriore e la radice posteriore (costituita da assoni che originano dalle cellule a T dei gangli delle radici dorsali) si uniscono a costituire il nervo spinale che attraversa il forame interverterbale e poi si divide in un ramo posteriore e in un ramo anteriore.[1]

I rami anteriori (ventrali) dei nervi spinali che si anastomizzano tra di loro formano i plessi nervosi

I plessi nervosi che possiamo trovare sono:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Plessi nervosi, medicinafisica.it.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Anastasi et al., Trattato di anatomia umana, Napoli, Edi. Ermes, 2006.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]