Pilcomayo (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pilcomayo
Pilcomayo rio.jpg
StatiBolivia Bolivia
Argentina Argentina
Paraguay Paraguay
Lunghezza2 426 km
Portata media200 m³/s
Bacino idrografico270 000 km²
Nascea sud del Lago Poopó
Sfociafiume Paraguay
Mappa del fiume
Mappa del fiume

Il fiume Pilcomayo (in lingua spagnola Río Pilcomayo), chiamato anche fiume Aguaray ("acqua di volpe" in lingua guaranì),[1] è un fiume situato nelle regioni centrali del Sud America, ed è il più lungo affluente di destra del fiume Paraguay. Il suo bacino idrografico si estende su una superficie di circa 270.000 km².

Il Pilcomayo sorge ai piedi della cordigliera delle Ande, tra il Dipartimento di Potosí e il Dipartimento di Oruro in Bolivia, ad est del Lago Poopó. Scorre in direzione sud-est per una lunghezza di circa 2.426 km attraverso il Dipartimento di Chuquisaca e Tarija sempre in Bolivia, la provincia argentina di Formosa e segna il confine tra il Chaco Boreal e il Chaco Central. Costituisce il confine tra Argentina e Paraguay prima di gettarsi nel fiume Paraguay presso la città di Clorinda.

Nel suo bacino idrografico vivono circa 1,5 milioni di persone: un milione in Bolivia, 300.000 in Argentina e 200.000 in Paraguay.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Rio Pilcomayo, su pilcomayo.net. URL consultato il 03-08-2009 (archiviato dall'url originale il 3 febbraio 2016).
Controllo di autoritàGND (DE7595308-0