Piero Guicciardini (1808-1886)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Piero Guicciardini (Firenze, 21 luglio 1808Grosseto, 23 marzo 1886) è stato un teologo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dell'antica famiglia fiorentina, cui appartenne il celebre storico Francesco, fece parte in gioventù del gruppo moderato toscano, collaborando al "Giornale agrario" e alla "Guida dell'educatore". Si fece promotore dell'evangelismo, pubblicando nel 1863 l'anomimo volumetto Principi della chiesa Romana, della Chiesa protestante e della Chiesa cristiana e fondando nello stesso anno la Chiesa dei fratelli, filiazione dei fratelli di Plymouth.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN45101834 · LCCN: (ENn85116584 · SBN: IT\ICCU\TO0V\091706 · ISNI: (EN0000 0001 0894 1620 · GND: (DE118969110 · BNF: (FRcb119871412 (data) · BAV: ADV10230020 · CERL: cnp01319931
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie