Pier 39

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vista del Pier 39
Leoni marini a Pier 39

Pier 39 è un centro commerciale ed un'attrazione turistica costruita su un molo di San Francisco, in California. È stato sviluppato dall'imprenditore Warren Simmons ed è stato aperto il 4 ottobre 1978.[1] Il molo è situato sul bordo del distretto di Fisherman's Wharf ed è vicino a North Beach, Chinatown e la Embarcadero Freeway. La zona è facilmente accessibile tramite il tram storico F market.

La struttura ospita numerosi negozi, una sala video con proiezioni in realtà virtuale tridimensionali, spettacoli di strada, un centro di studio dei mammiferi marini (il Marine Mammal Center) e l'acquario cittadino (Aquarium of the Bay). Si possono vedere anche i leoni marini della California sdraiati sui pontili tutt'intorno al Pier 39. La marina ospita anche il Forbes Island, un ristorante galleggiante.

La giostra verso la fine del molo è una delle maggiori caratteristiche del Pier 39. L'intrattenimento per tutta la famiglia e la presenza dei leoni marini fanno del Pier 39 una delle principali mete turistiche cittadine per le famiglie.

Dal Pier 39 si può vedere Angel Island, Alcatraz, il Golden Gate Bridge e il Bay Bridge.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Fisherman's Wharf Merchants Association. URL consultato il 30-7-2009.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

California Portale California: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di California