Phallaceae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Phallaceae
Phallus impudicus7 Stinkhorn.jpg
Phallus impudicus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Fungi
Divisione Basidiomycota
Classe Basidiomycetes
Ordine Phallales
Famiglia Phallaceae

Phallaceae Corda [Phalloideae], Icon. fung. (Prague) 5: 29 (1842).

Phallaceae è una famiglia di funghi basidiomiceti appartenente all'ordine Phallales.

Ad essa appartengono specie saprofite terricole.

Descrizione della famiglia[modifica | modifica sorgente]

Il carpoforo da giovane ha forma di uovo ricoperto da uno strato gelatinoso che circonda la gleba bruno verdastra. Negli esemplari adulti il carpoforo, in alcune specie, si allunga fino ad assumere una forma di fallo.

Le spore sono ellissoidali e lisce.

A maturità questi funghi hanno un odore intenso e fetido che attrae gli insetti favorendo la dispersione delle spore.

Nonostante ciò alcune specie, nello stadio giovanile, sono commestibili.

Generi di Phallaceae[modifica | modifica sorgente]

Il genere tipo è Phallus Junius ex L., altri generi inclusi sono:

Galleria di immagini[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

micologia Portale Micologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di micologia