Passo Khunjerab

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Passo Khunjerab
Khunjerab Pass Pakistan China.jpg
Il passo visto dal lato Pakistano
Stati Cina Cina
Pakistan Pakistan
Località collegate Kashghar
Gilgit
Altitudine 4.693 m s.l.m.
Coordinate 36°49′59.88″N 75°25′21.72″E / 36.8333°N 75.4227°E36.8333; 75.4227Coordinate: 36°49′59.88″N 75°25′21.72″E / 36.8333°N 75.4227°E36.8333; 75.4227
Infrastruttura Strada
Costruzione del collegamento 1982
Chiusura invernale ottobre - maggio 
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Cina
Passo Khunjerab
A road-sign on way to Khunjerab.jpg
Leopardo delle nevi, una specie a rischio di estinzione abitante del Parco nazionale del Khunjerab

Il Passo Khunjerab è un passo montano sul confine tra il Pakistan e la Cina. Raggiunge i 4.693m (15,397 ft) s.l.m. grazie ai quali è il più alto punto di confine asfaltato al mondo. È anche il punto più alto della Karakoram Highway. Il nome deriva da Wakhi che significa 'Valle di sangue'. Questo segmento della strada è stato completato nel 1982.

Il passo, che si trova su un vasto altopiano, è spesso innevato in inverno tanto da essere chiuso dal 30 novembre al 1º maggio. Il lato cinese è caratterizzato da ricchi pascoli popolati da mandrie di yak addomesticati e di dzu (un incrocio tra yak e mucche). Sul lato pakistano la strada attraversa per 50 km il Khunjerab National Park prima di giungere al posto di controllo di Dih. Di qui occorre percorrere altri 35 km per raggiungere il posto di dogana e di immigrazione di Sust.

Nel marzo 2006 i due governi hanno annunciato l'istituzione, che a partire dal 1º giugno 2006, di un servizio di bus quotidiano tra Gilgit in Pakistan e Kashghar Cina, oltre a lavori di allargamento ed adeguamento della strada su un tratto di 600 km [1]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]