Passion Play

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Passion Play (film))
Passion Play
Titolo originale Passion Play
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 2011
Durata 91 min
Genere drammatico, sentimentale
Regia Mitch Glazer
Sceneggiatura Mitch Glazer
Produttore Daniel Dubiecki
Produttore esecutivo Megan Ellison, Tyler Kwon, Rebecca Wang
Fotografia Christopher Doyle
Montaggio Billy Weber
Musiche Dickon Hinchliffe
Scenografia Wilhelm Pfau
Costumi Lisa Jensen
Trucco Robin Beauchesne
Interpreti e personaggi

Passion Play è un film drammatico del 2010 diretto e sceneggiato da Mitch Glazer ed interpretato da Mickey Rourke, Megan Fox e Bill Murray. Il film è stato presentato al Toronto Film Festival del 2010 e distribuito nelle sale americane nel 2011.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nate, un trombettista jazz fallito, si rifugia in un circo itinerante, dove conosce la bellissima Lily, la Donna Uccello. Mentre il loro legame diventa più profondo, Lily capisce che forse quest'uomo è la sua ancora di salvezza e l'unico mezzo per sfuggire dalla sua prigionia. Ma l'affarista Happy Shannon spezza questo sogno di felicità, quando mette gli occhi sulla ragazza.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Nonostante le voci iniziali secondo le quali il film non sarebbe stato distribuito nelle sale, ma solo pubblicato in DVD, per via del poco riscontro al Toronto Film Festival, l'Image Entertainment, società statunitense di distribuzione, annunciò nel marzo del 2011 che il film sarebbe stato distribuito in un numero ristretto di sale a partire dal 6 maggio 2011, giorno in cui ci sono state le première a New York e Los Angeles.[1]

Box Office[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha avuto un budget di 14.000.000 di dollari.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Passion Play, su Internet Movie Database, IMDb.com. Modifica su Wikidata

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema