Paso doble

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Posizione di Paso doble

Il paso doble è una danza di origine spagnola che risale ai primi anni del XX secolo; originariamente era usata per accompagnare l'entrata delle quadriglie all'inizio della corrida e in seguito prese campo come ballo da sala[1]. Il paso doble è una danza molto caratteristica, in tempo binario, dall'aspetto teatrale e dall'andamento incisivo; la tecnica venne studiata e approfondita in seguito in Inghilterra. Diventò molto popolare in Francia, a Parigi, negli anni venti; a questo periodo risalgono i temini francesi che vengono usati per i movimenti[2].

La danza[modifica | modifica wikitesto]

Durante l'esecuzione i ballerini devono esprimere una storia di sfida come fra toro e torero, sottomissione e attacco. Importantissimo è l'atteggiamento e l'espressione corporea del ballerino che deve quasi sempre avere una posizione statuaria, mantenendo le braccia come se tenesse in mano la cappa e con il bacino sempre avanti. L'espressione del viso deve avere carattere aggressivo con una decisa attenzione verso la partner e lo spazio intorno a dove si danza. I vestiti utilizzati per questo ballo spesso ricordano proprio il torero per il cavaliere e per la dama vengono impiegate gonne larghe, principalmente rosse e nere, quasi sempre mantenute ampie dalle mani; le ballerine spagnole sono rappresentate con uno chignon basso con una rosa in mezzo, delle calzature nere e del rossetto rosso.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La Nuova Enciclopedia della Musica Garzanti, Milano, Garzanti Editore, 1983
  2. ^ Anton Du Beke, Anton's Dance Class, traduzione di Susanna Burchielli, Milano, Gremese Editore, 2008.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4173471-3