Parco nazionale di Connemara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Parco nazionale di Connemara
Páirc Naisiúnta Chonamara - Connemara National Park
Diamond Hill, Connemara National Park.jpg
Tipo di areaParco nazionale
Class. internaz.Categoria IUCN II: parco nazionale
StatiIrlanda
ProvinceConnacht
Superficie a terra2957 ha
GestoreServizio per la tutela dell'ambiente e dei Parchi nazionali del dipartimento per il patrimonio ambientale
Parco connemara.jpg
Mappa di localizzazione
Sito istituzionale
Coordinate: 53°33′04″N 9°56′41″W / 53.551111°N 9.944722°W53.551111; -9.944722

Il parco nazionale di Connemara è un'area naturale protetta dell'Irlanda occidentale caratterizzata da montagne suggestive, distese di torbiere, praterie e boschi. Alcune delle montagne del parco fanno parte della catena montuosa delle Dodici Cime.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il parco è stato istituito e aperto al pubblico nel 1980. La maggior parte del territorio del parco apparteneva alla tenuta dell'abbazia di Kylemore e all'istituto industriale di Letterfrack, mentre i territori rimanenti appartenevano a privati.

Clima[modifica | modifica wikitesto]

La vicinanza all'oceano Atlantico e l'effetto della corrente del Golfo favoriscono un clima mite e umido.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Il parco si estende su una superficie di 2.957 acri all'interno della suggestiva regione del Connemara, e la sua forma allungata tocca a nord-ovest il comune di Letterfrack e si estende in direzione sud-est fino alle colline di Benbaun, Bencullagh, Benbrack e Muckanacht, che fanno parte della catena delle Dodici Cime, in gaelico Beana Beola.

Flora e fauna[modifica | modifica wikitesto]

Connemaranove.jpg

La vegetazione presente è per lo più formata da piante a basso fusto. Buona parte del parco è coperto da erba di brughiera, che ne determina il colore per la maggior parte dell'anno. Vi si trovano, tra gli altri, alcuni tipi di piante carnivore che attraggono gli insetti e li catturano per trarne sostanze nutrienti. I sentieri ad ovest, verso la parte bassa del parco, sono contornati di ginestre, una delle piante più popolari lungo la costa atlantica dell'intera Irlanda. Le paludi e le torbiere sono ricche di diverse specie di rane, allodole, fringuelli, pettirossi, scriccioli, gheppi, falchi, falchetti e altri tipi di uccelli. Sono stati inoltre reintrodotti dei cervi rossi e dei pony di pura razza Connemara.

Sentieri[modifica | modifica wikitesto]

All'interno del parco sono stati tracciati quattro sentieri: il primo, il sentiero naturale del bosco di Hellis, è un anello di 500 metri che attraversa il bosco nei pressi dell'ingresso del parco. Il secondo, denominato sentiero naturale Sruffaunboy, è lungo 1 chilometro e mezzo e attraversa la parte bassa del parco. Il terzo, il sentiero basso della collina Diamond, è lungo 3 chilometri e attraversa le torbiere che si adagiano sul lato ovest del Monte Diamond. Il quarto sentiero, detto sentiero alto della collina di Diamond, è un prolungamento del terzo: la partenza è infatti situata in una diramazione posta pressappoco a metà del sentiero basso della collina Diamond, prolungandone il percorso di 3,7 chilometri. Quest'ultimo sale fino in cima alla collina Diamond.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN315527879