Parco nazionale Souss-Massa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Parco nazionale Souss-Massa è un parco nazionale del Marocco sud-occidentale, divenuto Area Protetta nel 1991.

Si trova nella regione di Souss-Massa-Draâ, a sud di Agadir. L'entrata principale del Parco si trova proseguendo la strada statale verso Tiznit, fino a svoltare a Massa e arrivare alla strada sterrata per Sidi Benzarne, dove vi attendono gli Accompagnatori facenti parte dell'Associazione creata dai villaggi del Parco (li riconoscerete dal cappello e il giacchetto contrassegnati con i loghi dell'Ente Parco).

Si estende per 33.800 ettari tra l’estuario del fiume Souss Massa e l’Oceano Atlantico; comprende sette villaggi di tradizione berbera: Tifnit, Douera, Sidi 'Rbat, Sidi Benzarne, Sidi Wassay, Sidi Bolfdail, Aglou Plage e città crocevia di culture e artigianato come Tiznit e Massa.

È conosciuto in tutto il mondo per la presenza di particolari esemplari ornitologici, tra cui il famoso ibis calvo (la cui unica popolazione vitale nel mondo è nel parco) e altre specie di ibis, fenicotteri, spatula bianca, tchagra dalla testa nera...

La fauna e la flora varia a seconda delle zone con più o meno ricchezza di acqua: dai luoghi desertici e rocciosi a quelli con la vegetazione di euforbie e eucalipti, fino alle palmerie lungo il fiume.

Il Parco vanta di una costa diversificata: si va dalle spiagge sconfinate di sabbia, agli scogli a strapiombo, dalle armoniose insenature, alle grotte residenza di pescatori.