Paolo Attavanti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Commento de salmo 90

Paolo Attavanti, al secolo Francesco (Firenze, 1445convento dell'Annunziata, 1499), è stato un religioso italiano.

Nacque in una famiglia agiata, figlio di Antonio di Giusto. Ebbe per maestri i vescovi di Cortona Matteo "de Ughis" e Mariano Salvini e il priore dei convento Leonardo "Bartholomei" di Firenze (m. 1465).

Fu ordinato nel 1456; nel 1462 era diacono e poi (forse nel 1463) sacerdote. Divenne un predicatore e insegnante di fama nonché "magister in theologia" nel 1467 e "doctor in utroque" a Pisa intorno al 1470. Nel 1471 fu incarcerato e nel 1472 entrò nel collegio dei teologi in Siena.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Breviarium totius iuris canonici, 1479

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN9941256 · ISNI (EN0000 0003 9183 9233 · LCCN (ENnr94014696 · GND (DE100957161 · BNF (FRcb124416016 (data) · NLA (EN36082998 · CERL cnp00166775 · WorldCat Identities (ENlccn-nr94014696
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie