Pandia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo satellite naturale di Giove, vedi Pandia (astronomia).
Pandia
Nome orig.Πανδία
SpecieDivinità
SessoFemmina
ProfessioneDea della Luna piena

Pandia (in greco antico: Πανδία, Pandía) o Pandeia (in greco antico: Πανδεία, Pandeía) è un personaggio della mitologia greca. È la personificazione del plenilunio[1].

Genealogia[modifica | modifica wikitesto]

Figlia di Zeus[2][3] e Selene[2][3], e secondo la maggior parte delle versioni, sorella di Ersa.

Una tradizione ateniese fa di Pandia la sposa di Antioco, figlio di Eracle e eroe eponimo della tribù ateniese Antiochide[4].

Culto[modifica | modifica wikitesto]

Veniva celebrata con il padre Zeus in una festa ateniese nel mese di Elafebolione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Pandia, su theoi.com. URL consultato il 1º luglio 2019.
  2. ^ a b (EN) Inni Omerici, XXXII a Selene, su theoi.com. URL consultato il 28 giugno 2019.
  3. ^ a b (EN) Igino, Fabulae, Prefazione, su theoi.com. URL consultato il 1º luglio 2019.
  4. ^ Martin L. West, Homeric Hymns, Homeric Apocrypha, Lives of Homer, in Loeb Classical Library, no. 496, Cambridge, MA, 2003, p. 19, ISBN 978-0-674-99606-9.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Franco Ferrari et al., Dizionario della civiltà classica: autori, opere letterarie, miti, istituzioni civili, religiose e politiche di Grecia e di Roma antiche. Milano: Biblioteca universale Rizzoli, 2001
  Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca