Palazzo Verdala

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coordinate: 35°51′41.46″N 14°24′01.8″E / 35.861517°N 14.4005°E35.861517; 14.4005
Veduta di Palazzo Verdala

Il Palazzo Verdala o Palazzo del Boschetto[1] è un antico edificio barocco maltese, arroccato su una collina che domina i Giardini di Boschetto. Fu costruito dall'architetto maltese Girolamo Cassaro su commissione del Gran Maestro Hughes de Verdalle nel 1588, per fungere da residenza estiva.

All'interno si possono ammirare gli affreschi di Filippo Paladini, che illustrano le imprese del committente, il busto dello stesso e numerosi ritratti di alcuni dei suoi successori, dipinti da Pietro Paolo Caruana e Salvatore Busuttil. Nelle sale e nelle stanze vi sono poi numerosi mobili di fattura maltese in essenze preziose, riccamente lavorate.

Dalla terrazza del palazzo, che ha tre piani e pianta quadrata con torri ai quattro vertici, si può godere di un suggestivo panorama a 360º su Malta, fino a Gozo.

È una delle residenze estive del Presidente di Malta. Il palazzo, da poco restaurato, non è aperto al pubblico, ma offre un notevole punto di riferimento chiaramente visibile dalle scogliere di Dingli, che si elevano più del Boschetto.

Cappella di Sant'Antonio Abate[modifica | modifica wikitesto]

All'interno della sua corte si trova la cappella di Sant'Antonio abate, coeva del XVI secolo, sempre affrescata dal Paladini. Nel piccolo luogo di culto e nella dimora sono documentate opere della bottega di Mattia Preti:[1]

Gli ultimi due quadri sono dal pittore dedicati ai Grandi Maestri Nicolas Cotoner, promotore dell'erezione della cappella palatina, e Raphael Cotoner.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Pagina 127, Achille Ferres, "Descrizione storica delle chiese di Malta e Gozo" [1], Malta, 1866.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN247385555 · GND (DE4583439-8