Palazzo Gaddi (Forlì)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'esterno
Una stanza del museo al piano inferiore

Palazzo Gaddi è un edificio di origini medievali che si trova nella parte antica di Forlì, lungo la via Emilia, l'odierno corso Garibaldi. È fiancheggiato da via Gaddi.

Il palazzo appartenne alla famiglia Gaddi che nel Settecento lo fece restaurare dagli architetti Antonio Torri e Francesco Maria Angelini.

L'esterno è piuttosto semplice, come è tipico dei palazzi forlivesi (dove la mentalità era che "solo l'interno è dei padroni"), ma l'interno è riccamente decorato in stile barocco, e presenta dipinti di Felice Giani.

Entrando si accede ad un corridoio che termina nel cortile. Da qui a destra vi è una porta da cui si accede alla grande scalinata. Sul soffitto si trova una cupola ovale completamente affrescata. Al piano di sopra vi sono le sale di rappresentanza ricche di decorazioni, affreschi e dipinti.

Già sede del Liceo Musicale "A. Masini" fino al 1989, attualmente il palazzo è sede del Museo del Risorgimento e del Museo Romagnolo del Teatro.