Gran Teatro Morato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Pala Banco di Brescia)
Gran Teatro Morato
Ubicazione
Stato Italia Italia
Località Brescia
Indirizzo Via San Zeno 168, 25124 Brescia
Dati tecnici
Tipo Tensostruttura
Sito ufficiale

Coordinate: 45°30′49″N 10°12′49″E / 45.513611°N 10.213611°E45.513611; 10.213611

Il Gran Teatro Morato un teatro di Brescia, il maggiore per capienza con 1800 posti a sedere. Il primo Teatro Tenda nel 1981 era situato a nord della città, presso il campo fiera di via Oberdan e spostato nel 1983 a sud del quartiere di Brescia Due sul terreno dell'ex colonia estiva per bambini rachitici di Villa Paradiso, proprietà del Comune di Brescia. Il teatro fu riedificato nella forma attuale nel 2003.

Denominazione[modifica | modifica wikitesto]

Il nome "Pala Banco di Brescia", utilizzato sino al termine del 2017, deriva dall'accordo di promozione dell'aprile 2013 a dicembre 2017 con il Banco di Brescia. Le precedenti denominazioni erano "Teatro Tenda" e "Palatenda" fino al 2003 e "PalaBrescia" fino al 2013, nel 2011 e 2012 è stato anche denominato "Teatro di Brescia". Dal gennaio 2017 la struttura è nominata PalaBrescia.

La nuova gestione da ottobre 2017[modifica | modifica wikitesto]

Da ottobre 2017 la Matel S.p.a., che gestisce la struttura, entra nel management della società Zed! Entertainment’s World - ideata da Diego Zabeo[1] - di Padova, che fa di Morato Pane il nuovo sponsor, da cui la nuova denominazione[2].

Stagioni spettacolari, pattinaggio e eventi[modifica | modifica wikitesto]

Il teatro ha ospitato oltre trenta stagioni spettacolari e di concerti dalla sua nascita nel 1981 ad oggi, nonché convegni, feste e manifestazioni religiose. Tra le prime attività della struttura citiamo la tappa della tournée di Fabrizio De André il 10 settembre 1981 e la prima tappa "fuori Roma" del popolare musical Forza venite gente nel 1982. Dal 2012 presso il teatro sono attivi corsi invernali di pattinaggio nella struttura stagionale del PalaGhiaccio di Brescia. Matel SpA gestisce, inoltre, la pista di pattinaggio natalizia che anima il centro storico della città (2012 Piazza Paolo VI, 2013 Piazza Rovetta, 2014 Piazza Vittoria, 2015 Piazza Paolo VI). Dal 2014, a fianco della stagione teatrale e concertistica, è divenuta predominante l'attività di spazio per eventi, sfilate di moda, fiere e attività espositive[3].

Palaghiaccio e Palaroller[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2015 la struttura del PalaGhiaccio (1200mq) è divenuta permanente, d'inverno protegge la pista di pattinaggio su ghiaccio e in estate accoglie il Palaroller, le feste cittadine e eventi ludici. La tensostruttura si affianca a quella del Teatro e all'edificio del ristorante, inserita nel Parco della Ziziola.

Premio Teatro della Città[modifica | modifica wikitesto]

La struttura è la sede e il promotore del Premio Teatro della Città[4], targa consegnata all'artista che per qualità dello spettacolo e per quantità di pubblico si è distinto nel corso dell'anno.

Teatro di posa e set per riprese audiovisive[modifica | modifica wikitesto]

Il teatro è stato utilizzato come teatro di posa e set per la realizzazione di prodotti audiovisivi:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Teatro Portale Teatro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di teatro