Paitze

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La Paitze era un medaglione che segnalava il grado di un ufficiale dell'esercito mongolo, ai tempi della grande conquista mongola. I comandanti dei Tumen ne avevano una d'oro di un chilo e mezzo circa, quelli dei Minghaan una dello stesso materiale di circa 600 grammi, i capitani degli yagun ne avevano una d'argento più piccola.[1]. Alcune Paitze erano dei veri e propri documenti con i quali il Khan assegnava una missione o un titolo nobiliare al loro possessore.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Conn Iggulden, Il Popolo d'Argento (nota storica), pag 454, Piemme, 2009, ISBN 978-88-384-7653-2.
  2. ^ The State Hermitage Museum: Exhibitions Archiviato il 17 aprile 2012 in Internet Archive.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]