Ozola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ozola
Stato Italia Italia
Regioni Emilia-Romagna Emilia-Romagna
Lunghezza 14 km
Nasce Monte Prado
Sfocia Secchia

L'Ozola (Ozla nel dialetto ligonchiese) è un torrente dell'Appennino reggiano, affluente di destra del fiume Secchia. Scorre quasi interamente nel territorio del comune di Ligonchio tranne che per un breve tratto, presso la confluenza nel Secchia, dove marca il confine tra il ligonchiese e Villa Minozzo.

Ligonchio e il lago della centrale visti dalla valle dell'Ozola

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il torrente Ozola nasce nella zona del bargetano ai piedi del Monte Prado. Dopo il primo tratto tra brughiere d'alta quota, il torrente scorre ai piedi del Monte Cusna tra le fitte faggete della valle dell'Ozola raggiungendo la Presa Alta, un piccolo lago artificiale che alimenta la centrale idroelettrica di Ligonchio. La valle dell'Ozola si stringe quindi nella gola degli Schiocchi, dove si trova un secondo punto di derivazione delle acque (traversa) detto Presa Bassa. Nella bassa valle dell'Ozola il torrente scorre nella zona inferiore all'abitato di Ligonchio confluendo nel fiume Secchia nei pressi della frazione di Cinquecerri. Il torrente è lungo circa 14 km e ha una portata media allo sbocco con il fiume Secchia di 6 m³/s.

I principali affluenti in destra idrografica sono:

  • Torrente Lama Cavalli
  • Torrente Guadarolo

I principali affluenti in sinistra idrografica sono:

  • Torrente Rimale
  • Torrente Rossendola

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Emilia Portale Emilia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Emilia