Otto Benndorf

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Otto Benndorf

Otto Benndorf (Greiz, 13 settembre 1838Vienna, 2 gennaio 1907) è stato un archeologo tedesco, professore e direttore della Collezione delle antichità di Vienna.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fondatore e direttore dell'Istituto archeologico di Vienna, diede inizio nel 1895 agli scavi di Efeso; sotto la sua direzione venne pubblicato nel 1906 il primo volume sui risultati delle ricerche archeologiche a Efeso.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Il suo studio di maggior importanza è considerato il volume L'Heron di Gjölbasschi-Trysa, scritto in collaborazione con George Niemann e pubblicato nel 1889.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN64749914 · ISNI (EN0000 0000 8144 8173 · GND (DE116121157 · BNF (FRcb102999737 (data)