Osservatorio Armagh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Osservatorio Armagh
Armagh Observatory 1883b-s.jpg
Codice 981
Stato Regno Unito Regno Unito
Coordinate 54°21′11.35″N 6°38′59.89″W / 54.353152°N 6.64997°W54.353152; -6.64997Coordinate: 54°21′11.35″N 6°38′59.89″W / 54.353152°N 6.64997°W54.353152; -6.64997
Fondazione 1790
Sito
Mappa di localizzazione

L'osservatorio Armagh è un moderno istituto di ricerca astronomica con base ad Armagh, nell'Irlanda del Nord.

L'osservatorio è situato nelle vicinanze del centro cittadino di Armagh, adiacente al Planetario, in un territorio di circa 6 ettari noto come Astroparco di Armagh. Fu fondato nel 1790 da Richard Robinson, arcivescovo di Armagh nonché Primate d'Irlanda.

Nel 1958 Ernst Julius Öpik, nonno di Lembit Öpik, lavorò qui e scrisse al riguardo degli impatti meteorici con la Terra. Attualmente, circa 25 astronomi vi stanno studiando attivamente astrofisica, e si occupano del Sole, del sistema solare e del clima terrestre.

Nell'osservatorio sono esposti modelli in scala del sistema solare e dell'universo, due meridiane ed alcuni telescopi storici. La biblioteca specialistica dell'osservatorio, i suoi archivi e la collezione di strumenti scientifici e manufatti associati allo sviluppo dell'astronomia moderna sono una delle collezioni più importanti di questo genere in tutto il Regno Unito e in Irlanda.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN137714510 · ISNI: (EN0000 0001 0724 3660
Astronomia Portale Astronomia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronomia e astrofisica