Orogenesi di Grenville

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Extent of the Grenville orogeny
Estensione dell'orogenesi di Grenville (zona arancione) secondo Tollo et al. (2004) e Darabi (2004).

In geologia, l’orogenesi di Grenville definisce la costituzione di determinate catene montuose avvenuta nel Mesoproterozoico, legate alla formazione del supercontinente Rodinia. La struttura dell'orogenesi forma una cintura molto ampia che si estende su una parte significativa del continente nordamericano, dal Labrador al Messico e in parte nel nord della Scozia.

La porzione di crosta dell'orogenesi di Grenville dell'era medio-tardo mesoproterozoica (circa 1250-980 Ma) si può trovare in tutto il mondo, ma in generale, solo i processi orogenetici che si sono verificati ai margini meridionali e orientali del Laurentia sono riconosciuti sotto il nome di "Grenville"[1].

Questi eventi di orogenesi sono noti anche come orogenesi di Kibaran in Africa e orogenesi di Dalslandian in Europa occidentale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Richard P. Tollo, Louise Corriveau, James McLelland e Mervin J. Bartholomew, Proterozoic tectonic evolution of the Grenville orogen in North America: An introduction, in Richard P. Tollo, Louise Corriveau, James McLelland e Mervin J. Bartholomew (a cura di), Proterozoic tectonic evolution of the Grenville orogen in North America, Geological Society of America Memoir, vol. 197, :Boulder, CO, 2004, pp. 1–18, ISBN 978-0-8137-1197-3.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Frank Press, Raymond Siever, John Grotzinger, Thomas H. Jordan. Capire la terra, 2ª edizione, Zanichelli, 2005, pp. 672, ISBN 978-88-08-07991-6

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Geologia Portale Geologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di geologia