Oria (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Oria
Beasain 27.jpg
Fiume Oria, Beasain.
StatoSpagna Spagna
Lunghezza75,5 km
Portata media22,95 m³/s
Bacino idrografico861 km²
NasceSierra de Aizkorri
SfociaMar Cantabrico, presso Orio

Il fiume Oria, anche conosciuto come Rio de Orio, è un fiume della Guipúzcoa, provincia dei Paesi Baschi.

A causa della sua lunghezza, portata e numero di città che attraversa è ritenuto il fiume principale della regione. Nasce nel porto di San Adrián, ai piedi della Sierra de Aizkorri dall'unione dei ruscelli Latzaen e Otzaurte (Zupitxoeta) e prosegue con una lunghezza di 75,5 km lungo le città di Zegama, Segura, Olaberria, Beasain, Ordizia, Itsasondo, Lagorreta, Ikaztegieta, Alegia, Tolosa, Anoeta, Irura, Villabona, Zizúrkil, Aduna, Andoain, Lasarte-Oria e Usurbil, per poi sfociare nel Mar Cantabrico, nei pressi della località di Orio.

Il fiume Oria ha un bacino idrografico di 861 km², con una portata media annuale di 22,95 m³/s (max: 50,56 m³/s, min: 9,62 m³/s)

Affluenti[modifica | modifica wikitesto]

I suoi affluenti principali sono i fiumi:

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Nel suo tratto finale, compreso tra le città di Usurbil e Orio, il fiume Oria presenta un grande estuario, in passato molto più esteso, nel quale ancora oggi si possono incontrare siti paludosi di alto valore ecologico, che conservano una significativa avifauna e comunità vegetali tipiche degli ambienti salmastri. Questo tratto del fiume è inoltre navigabile da piccole imbarcazioni.

Nella zona compresa tra Usurbil e Aginaga vi sono tracce di un antico letto di fiume, la cui foce si trova nella baia di Concha (Ondarreta).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Spagna Portale Spagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Spagna