Ordine delle distinzioni del Regno d'Italia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

L'ordine di precedenza delle distinzioni cavalleresche e onorifiche del Regno d'Italia era fissato dal R.D. 16 dicembre 1927, n. 2210,[1] nell'ambito della disciplina dell'ordine delle precedenze a corte e nelle funzioni pubbliche.

L'ordine di precedenza era il seguente:

Nella tabella, desunta dal R.D. 2210/1927, l'ordine di precedenza fra le classi degli ordini cavallereschi e delle decorazioni è per colonna e, nell'ambito delle colonne, per riga.

Cl. Categoria I Categoria VI Categoria VII Categoria VIII Categoria X Categoria XI
Cavaliere dell'Ordine supremo della santissima Annunziata
Cavaliere di gran croce dell'Ordine dei santi Maurizio e Lazzaro Grande ufficiale dell'Ordine dei santi Maurizio e Lazzaro Commendatore dell'Ordine dei santi Maurizio e Lazzaro Ufficiale dell'Ordine dei santi Maurizio e Lazzaro Cavaliere dell'Ordine dei santi Maurizio e Lazzaro
Cavaliere di gran croce dell'Ordine militare di Savoia Grande ufficiale dell'Ordine militare di Savoia Commendatore dell'Ordine militare di Savoia Ufficiale dell'Ordine militare di Savoia Cavaliere dell'Ordine militare di Savoia
Cavaliere dell'Ordine del merito civile di Savoia
Cavaliere di gran croce dell'Ordine della corona d'Italia Grande ufficiale dell'Ordine della corona d'Italia Commendatore dell'Ordine della corona d'Italia Ufficiale dell'Ordine della corona d'Italia Cavaliere dell'Ordine della corona d'Italia
Gran cordone dell'Ordine coloniale della stella d'Italia Grande ufficiale dell'Ordine coloniale della stella d'Italia Commendatore dell'Ordine coloniale della stella d'Italia Ufficiale dell'Ordine coloniale della stella d'Italia Cavaliere dell'Ordine coloniale della stella d'Italia
Cavaliere dell'Ordine al merito del lavoro
Medaglia d'oro al valore militare Medaglia d'argento al valore militare Medaglia di bronzo al valore militare
Medaglia d'oro al valore civile Medaglia d'argento al valore civile Medaglia di bronzo al valore civile
Medaglia d'oro al valore di marina Medaglia d'argento al valore di marina Medaglia di bronzo al valore di marina
Medaglia d'oro al valore aeronautico[2] Medaglia d'argento al valore aeronautico Medaglia di bronzo al valore aeronautico
Stella al merito del lavoro

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ G.U. 17 dicembre 1927, n. 291.
  2. ^ a b Inserita con R.D. 22 dicembre 1930, n. 1757 (G.U. 3 febbraio 1931, n. 27)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]