Nocellara del Belice

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nocellara del Belice
Nocellara del Belice (uliveto).jpg
Alberi di Nocellara del Belice
RegioneSicilia
Caratteri botanici e agronomici
Attitudineolio e mensa

La Nocellara del Belice è una cultivar di olivo che si produce in Sicilia occidentale, in particolare nel territorio della Valle del Belice.

Si tratta di una cultivar a duplice attitudine e ha un livello di produttività molto buono, non soggetto ad alternanza, con una resa dell'olio medio-alta e un'acidità molto bassa. L'albero di Nocellara ha vigoria media, portamento espanso e chioma mediamente espansa. È una varietà autoincompatibile e per l'impollinazione si fa generalmente ricorso a varie altre cultivar, in special modo la Giarraffa e la Pidicuddara.[1] Produce un olio dal profumo interessante e dal gusto particolarmente inteso e corposo, fruttato e con sentori di pomodoro verde, mandorla e carciofo. È il componente principale dell'olio Valle del Belice DOP (almeno 70%).

Produce inoltre una particolare oliva da mensa, l'Oliva Nocellara del Belice DOP. È quindi l'unico cultivar in Europa ad avere due DOP per la stessa varietà: "Valle del Belìce" per l'olio (GUCE L. 273 del 21.08.04) e "Nocellara del Belìce" per l'oliva da mensa (GUCE L. 15 del 21.01.98).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nocellara del Belìce, su www.oliodellasicilia.com. URL consultato il 15 giugno 2021.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]