Nehora

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nehora
Nehora Aerial View.jpg
Ebraicoנְהוֹרָה‎
Fondazione1955
Coordinate31°37′21.35″N 34°42′17.64″E / 31.622597°N 34.7049°E31.622597; 34.7049Coordinate: 31°37′21.35″N 34°42′17.64″E / 31.622597°N 34.7049°E31.622597; 34.7049
Mappa di localizzazione: Israele
Nehora

Nehora (in ebraico: נְהוֹרָה?) è un moshav nel sud di Israele. Situato sulla pianura costiera a circa 5 km a ovest di Kiryat Gat, nel centro-sud di Israele e appena ad est della Strada 352, dall'altra parte della strada rispetto a Noga, è sotto la giurisdizione del consiglio regionale di Lakhish. Nel 2019 aveva una popolazione di 1 181 abitanti.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nehora è stata fondata nel 1955 come parte del programma per colonizzare l'Hevel Lakhish e doveva servire come centro di servizi per le comunità circostanti. Lì si trovano un centro commerciale, una scuola regionale e gli uffici del consiglio regionale di Lakhish.

Sorge sui terreni dei villaggi palestinesi spopolati di Karatiyya ed al-Faluja.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Israele Portale Israele: accedi alle voci di Wikipedia che parlano d'Israele