Nazionale di pallavolo femminile sorde dell'Italia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Italia Italia
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Sport Volleyball (indoor) pictogram.svg Pallavolo
Federazione Federazione Sport Sordi Italia
Confederazione Deaf International Volleyball
Selezionatore Italia vacante

La nazionale di pallavolo femminile sorde dell'Italia è la rappresentazione sportiva della pallavolo femminile dell'Italia dei disabili uditivi[1][2][3].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

  • 2017 - argento alle Olimpiadi per sordi (Deafilmpyc, Samsun, Turchia)
  • 2018 - argento ai campionati Europei pallavolo sordi U21 (Palermo, Italia)
  • 2019 - oro agli Europei di pallavolo sordi senior (Cagliari, Italia)
  • 2020 - argento ai Mondiali di pallavolo sordi

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vero Volley, su verovolley.com. URL consultato il 12 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 17 luglio 2018).
  2. ^ La Gazzetta dello Sport, su gazzetta.it.
  3. ^ Volley Ball News, su volleyball.it.
  4. ^ Dal Trentino a Teheran: «La mia nuova sfida in Iran nel nome del volley e delle donne», su corrieredelveneto.corriere.it.
  5. ^ La Nazionale Italiana Sorde vince i Gazzetta Sports Awards 2017, su volleynews.it.
  6. ^ Gazzetta Sports Award: Campedelli e la Nazionale Sorde, orgoglio d’argento, su gazzetta.it.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]