Nata libera (romanzo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nata libera: la straordinaria avventura della leonessa Elsa
Titolo originaleBorn Free
AutoreJoy Adamson
1ª ed. originale1960
GenereRomanzo
SottogenereAutobiografia
Lingua originale inglese

Nata libera: la straordinaria avventura della leonessa Elsa (Born Free, 1960) è un romanzo autobiografico di Joy Adamson. Fu un best seller internazionale negli anni sessanta. In seguito al successo del romanzo, Adamson pubblicò diversi sequel e altre opere dello stesso genere. Nel Meru National Park, in Kenya, si trova uno dei luoghi in cui si svolge la storia di Nata libera; il luogo è stato battezzato Elsa's kopje (la "collina di Elsa") in onore della leonessa protagonista del libro.

Dal libro fu tratto nel 1966 un film omonimo, anch'esso di grande successo e, negli anni settanta, una serie televisiva con lo stesso titolo.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

I coniugi Adamson (il guardiacaccia George Adamson e sua moglie Joy), residenti in Kenya, adottano Elsa, un cucciolo di leonessa a cui George ha dovuto uccidere la madre. Quando si avvicina il momento in cui dovranno abbandonare il Kenya, i coniugi sono combattuti fra la prospettiva di affidare Elsa a uno zoo o reinsegnarle a vivere in natura.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]