Nat Adderley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nat Adderley
19930225 nat adderley braunschweig museum.jpg
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Jazz
Periodo di attività 1954-2000
Strumento Tromba

Nathaniel "Nat" Adderley (Tampa, 25 novembre 1931Lakeland, 2 gennaio 2000) è stato un trombettista statunitense.

Fu un musicista jazz, specializzato nei generi hard bop e soul jazz. Era il fratello del sassofonista Julian "Cannonball" Adderley.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Negli anni cinquanta, Nat Adderly suonò nel quintetto del fratello Julian, usando prevalentemente la cornetta, e in seguito con Lionel Hampton e con J. J. Johnson. Nel 1959 tornò ad unirsi alla formazione del fratello, con cui rimase fino alla morte di Cannonball, nel 1975. Nat fu l'autore di diversi standard, tra cui Work Song, Jive Samba, The Old Country e One for Daddy-O (contenuto anche nell'LP Somethin' Else) tutti composti per il gruppo di Julian.

Dopo la morte del fratello, diresse le proprie formazioni e registrò molti album, lavorando, tra gli altri, con famosi musicisti quali Ron Carter, Sonny Fortune, Johnny Griffin, Antonio Hart, e Vincent Herring.

Alla sua morte, fu sepolto accanto al fratello nel Southside Cemetery di Tampa.

Discografia (in ordine cronologico di pubblicazione)[modifica | modifica wikitesto]

Come Leader o Co-leader[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Live[modifica | modifica wikitesto]

Split[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN114609437 · LCCN: (ENn83183584 · ISNI: (EN0000 0001 1699 9822 · GND: (DE134311108 · BNF: (FRcb13890592p (data)