NGC 7457

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
NGC 7457
galassia ellittica
NGC 7457 color cutout hst 05512 0k wfpc2 f814w f555w pc sci.jpg
NGC 7457 (Telescopio Spaziale Hubble)
Dati osservativi
(epoca J2000)
CostellazionePegaso
Ascensione retta23h 00m 59.8s
Declinazione+30° 08′ 41″
Distanza37,2 milioni a.l.
(11,4 milioni pc)
Redshiftz = 0,002709
Caratteristiche fisiche
Tipogalassia ellittica
Altre designazioni
UGC 12306, MCG 5-54-26, ZWG 496.32, PGC 70258
Mappa di localizzazione
NGC 7457
Pegasus IAU.svg
Categoria di oggetti astronomici

Coordinate: Carta celeste 23h 00m 59.8s, +30° 08′ 41″

NGC 7457 è una galassia ellittica (E-S0) situata in direzione della costellazione di Pegaso alla distanza di circa 27 milioni di anni luce dalla Terra. La galassia ha una estensione angolare di 4,3' x 2,3' ed una magnitudine apparente di 11,0. Fu scoperta il 12 settembre 1784 da William Herschel.

In uno studio del 2011 sulle proprietà delle popolazione di ammassi globulari di NGC 7457 si è ipotizzato che la galassia sia il risultato di fusioni con altre galassie avvenute in tempi remoti[1]. Il nucleo galattico risulta molto compatto tanto che la densità delle stelle presenti è 30.000 volte maggiore di quella della zona della Via Lattea dove risiede il nostro Sole[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Jonathan R. Hargis, Katherine L. Rhode e Jay Strader, The Globular Cluster Population of NGC 7457: Clues to the Evolution of Field S0 Galaxies, in The Astrophysical Journal, vol. 738, nº 1, 1º settembre 2011, pp. 113, DOI:10.1088/0004-637X/738/1/113. URL consultato il 2 agosto 2015.
  2. ^ HubbleSite - NewsCenter - Hubble Space Telescope Peers Into Core of Distant Galaxy (08/29/1990) - Release Images, su hubblesite.org. URL consultato il 2 agosto 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

NGC 7457 (Hubble Space Telescope)
Oggetti del profondo cielo Portale Oggetti del profondo cielo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di oggetti non stellari