Multiple frequency-shift keying

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La multiple frequency-shift keying, sigla MFSK, è una variante della modulazione FSK, che utilizza più di due frequenze. MFSK è una modulazione di tipo ortogonale, dove ogni simbolo consiste di un elemento di un insieme di forme d'onda ortogonali; gli M elementi sono solitamente una potenza del 2, quindi ogni simbolo è rappresentato da log_{2}(M) bit.

Valori tipici di M sono 8 (8-MFSK) e 16 (16-MFSK); in generale si può arrivare fino a 64. Il rapporto Eb/No (Energia per bit/Potenza di rumore) necessario a mantenere costante una certa probabilità di errore decresce all'aumentare di M; asintoticamente questo rapporto tende al limite di Shannon (-1.6 dB), quando Eb/No\longrightarrow\infty.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]