Moschea İlyas Bey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Moschea İlyas Bey
Mosque Ilyas Bey exterior.JPG
Esterno della moschea
StatoTurchia Turchia
RegioneProvincia di Aydın
LocalitàMileto
ReligioneIslam
Titolareİlyas Bey
Fondatoreİlyas Bey
Stile architettonicoArchitettura selgiuchide
Inizio costruzione1403
Sito web

Coordinate: 37°45′08.5″N 27°24′17.1″E / 37.752361°N 27.40475°E37.752361; 27.40475

La moschea İlyas Bey è un edificio storico islamico a Mileto nella provincia di Aydın, nella Turchia occidentale. È stata costruita nel 1403 da Ilyas Bey (1402-1421), governatore dell'emirato di Menteşe.

Architettura[modifica | modifica wikitesto]

La moschea fa parte di un complesso che comprende una madrasa, un istituto d'insegnamento religioso, e un hammam. La sala da preghiera è coperta da una cupola con un diametro di 14 metri, costruita con mattoni e coperta da tegole, posata su una base ottagonale che poggia sulle quattro pareti. Il minareto in mattoni è crollato nel 1955 a causa di un terremoto. Il complesso è situato all'interno del sito archeologico di Mileto. Accanto al complesso, sono state scoperte le rovine di una villa con un bagno, risalenti all'epoca bizantina.

Al complesso di Ilyas Bey è stato assegnato nel 2012 per la sua conservazione i l Premio del patrimonio culturale dell'Unione europea/concorso Europa Nostra.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]