Monti Vihorlat

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monti Vihorlat
Vihorlatské vrchy.png
Localizzazione dei Monti Vihorlat all'interno della cartina della Slovacchia.
ContinenteEuropa
StatiSlovacchia Slovacchia
Catena principaleCarpazi
Cima più elevataVihorlat (1.076 m s.l.m.)
Vihorlat in autunno

I Monti Vihorlat (in slovacco: Vihorlatské vrchy; in ucraino: Вигорлат, Vyhorliat) o colloquialmente solo Vihorlat, sono una catena montuosa vulcanica della Slovacchia orientale e dell'Ucraina occidentale. Parte della catena fa parte del Patrimonio dell'umanità UNESCO.

Monti Vihorlat in Slovacchia[modifica | modifica wikitesto]

La parte slovacca è lunga 55 km, per una larghezza massima di 11 km e altezze comprese tra 400 m e 1.076 m. È l'unica catena montuosa slovacca che fa parte dei Carpazi Interni Orientali; la parte centrale delle montagne è protetta dall'Area Protetta del Panorama di Vihorlat.

Vihorlat confina con le Terre basse slovacche orientali (Východoslovenská nížina) a sud e ad ovest. Il Piemonte dei Beschidi (Beskydské predhorie) separa Vihorlat dai Monti Bukovec e dalle alture di Laborecká vrchovina a nord. Il picco con maggiore altezza è Vihorlat, con 1.076 metri s.l.m. Il maggiore lago della catena montuosa è il Morscké oko, situato a 618 metri s.l.m.

Patrimonio dell'umanità[modifica | modifica wikitesto]

Kyjovský prales, una foresta primordiale di faggi che si trova sui monti Vihorlat, è stata proclamata dall'UNESCO Patrimonio dell'umanità il 28 giugno 2007; il motivo è che comprende scenari e processi che non sono stati disturbati dalle attività umane.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]