Monte Owen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mount Owen
Tetons.jpg
Al centro il Grand Teton con il Monte Owen sulla destra.
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoWyoming Wyoming
ConteaContea di Teton
Altezza3 940 m s.l.m.
Prominenza209,7024 m
CatenaTeton Range
Coordinate43°44′49″N 110°47′48″W / 43.746944°N 110.796667°W43.746944; -110.796667Coordinate: 43°44′49″N 110°47′48″W / 43.746944°N 110.796667°W43.746944; -110.796667
Data prima ascensione1930
Autore/i prima ascensioneRoald Fryxell
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Mount Owen
Mount Owen

Il Monte Owen è la seconda vetta, per altitudine della catena montuosa del Teton Range, nello stato del Wyoming[1]. La vetta è intitolata a William O. Owen che organizzò la prima ascensione documentata del Grand Teton nel 1898[2]. Il Monte Owen fa parte del Cathedral Group, un insieme di vette concentrate nel settore centrale della catena montuosa e caratterizzate dalla particolare asperità. I 64 km di lunghezza della cetena del Teton Range sono i più recenti delle Montagne Rocciose essendosi formati circa 9 milioni di anni fa, durante il Miocene[3]. Le glaciazioni che si sono susseguite hanno scolpito il Monte Owen e le altre vette della catena nelle loro forme attuali[2].

Le scalate[modifica | modifica wikitesto]

Dopo i primi due tentativi falliti, uno nel 1927 e l'altro nel 1928, il Monte Owen fu scalato per la prima volta nel 1930 e fu una delle ultime grandi vette del Teton Range ad essere raggiunte[2]. Numerose vie di salita sono state esplorate, con un grado di difficoltà che varia tra 5,1 a 5,10[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Mount Owen, USGS Grand Teton (WY) Topo Map, su topoquest.com. URL consultato il 10-03-2010.
  2. ^ a b c (EN) Park of the Matterhorns, su cr.nps.gov. URL consultato il 10-03-2010.
  3. ^ (EN) Mountain Uplift, su cr.nps.gov. URL consultato il 10-03-2010.
  4. ^ (EN) Mount Owen, su summitpost.org. URL consultato il 10-03-2010.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]