Ministero della cultura e dell'orientamento islamico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ministero della Cultura e dell'Orientamento islamico
StatoIran Iran
TipoMinistero
Istituito2 marzo 1986
MinistroAbbas Salehi
SedeTeheran
Sito webwww.farhang.gov.ir

Il Ministero della Cultura e dell'Orientamento islamico è il dicastero del governo della Repubblica Islamica dell'Iran responsabile della limitazione dell'accesso a qualsiasi media che viola l'etica islamica o promuove valori estranei alla rivoluzione iraniana.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Ministero della Cultura e dell'Orientamento islamico fu istituito il 2 marzo 1986 sulla base di una legislazione approvata dal Parlamento. L'Agenzia di stampa della Repubblica Islamica è affiliata al ministero.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Development process of the Ministry of Culture and Islamic Guidance, Ministero della Cultura e dell'Orientamento islamico. URL consultato il 12 agosto 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN123986187 · WorldCat Identities (ENviaf-123986187