Microsoft Exchange

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Microsoft Exchange
Logo di Microsoft Exchange
Sviluppatore Microsoft Corporation
Ultima versione Exchange Server 2013
Sistema operativo Microsoft Windows
Genere Software applicativo di gruppo
Licenza Proprietario
Sito web http://www.microsoft.com/exchange/en-us/default.aspx

Microsoft Exchange Server è un software studiato per agevolare la collaborazione in linea tra vari utenti. È stato introdotto sul mercato da Microsoft nel 1996 come diretto concorrente di programmi quali Lotus Notes/Domino server di IBM e FirstClass Suite di OpenText Corporation.

L'uso di Microsoft Exchange è molto diffuso nelle realtà aziendali in cui sono implementate infrastrutture informatiche basate su prodotti e tecnologie Microsoft (reti Microsoft).

Le funzionalità principali di tale software sono la gestione centralizzata della messaggistica tramite posta elettronica (sia esterna che interna), la gestione di calendari e rubriche che possono essere condivisi tra i vari utenti di una rete aziendale. Il client più utilizzato per connettersi a un server Exchange è Microsoft Outlook, compreso nella suite Microsoft Office, attraverso il protocollo proprietario MAPI, anche se sono disponibili modalità di accesso alternative come l'interfaccia Web fornita, Outlook Web Access (OWA), o software prodotti da terze parti attraverso l'uso di protocolli standard.

Una delle caratteristiche salienti è la stretta integrazione col sistema Active Directory, che permette di agevolare la gestione degli utenti all'interno di strutture molto complesse che permette peraltro la gestione dei gruppi di distribuzione implementati a livello di Unità Organizzative (OU). Esiste anche un componente aggiuntivo per la sicurezza, Microsoft Forefront Security for Exchange Server.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Microsoft Portale Microsoft: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Microsoft