Microchirurgia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ago di microchirurgia che passa attraverso un capello

La microchirurgia è la branca della chirurgia che richiede lavoro di altissima precisione su superfici molto ristrette e l'utilizzo di speciali microscopi operatori. La microchirurgia si applica oggi a diverse discipline mediche, tra cui la neurologia, la cardiologia, l'oftalmologia (oculistica), l'ortopedia, la ginecologia, l'otorinolaringoiatria, la medicina maxillo-facciale, la pediatria[1], la chirurgia plastica ricostruttiva e la medicina estetica[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Filippo M. Senes e Nunzio Catena, Microsurgery and infections in children, in Journal of Pediatric Orthopaedics B, vol. 30, n. 3, 2021-05, pp. 306–307, DOI:10.1097/BPB.0000000000000843. URL consultato il 1º giugno 2021.
  2. ^ Microchirurgia: Definizione e significato di Microchirurgia – Dizionario italiano – Corriere.it

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàThesaurus BNCF 5214 · LCCN (ENsh85084932 · GND (DE4114590-2 · NDL (ENJA01214188
  Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina