Michel De Jaeghere

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Michel De Jaeghere (6 ottobre 1957) è uno storico e giornalista francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Michel De Jaeghere è laureato all'Università Paris IV: Paris-Sorbonne in storia nel 1979. Ha due master in diritto pubblico e storia delle idee politiche.

Dopo essere stato vice caporedattore del settimanale Valeurs actuelles e direttore di Le Spectacle du Monde, è stato direttore di Figaro Hors-Série da lui stesso creato nel 2001.

Dirige dalla fondazione (2012) il bimestrale Figaro Histoire.

Ha scritto diversi libri di argomento storico. In Les Derniers Jours: la fin de l'Empire romain d'Occident del 2014 - pubblicato in Italia nel 2016 col titolo Gli ultimi giorni dell'Impero Romano - sostiene la tesi che il crollo dell'impero romano d'occidente più che dalle invasioni dei barbari fu determinato da una crisi interna (corruzione endemica, eccessiva tassazione, che nel lungo periodo sterilizzò economicamente le parti attive dell'Impero favorendo soltanto quelle passive di potere, immigrazione fuori controllo, ecc.)[1].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Atlas Napoléon - La Gloire en Italie, in collaborazione con Jérôme Grasselli, éditions Valmonde et compagnie
  • Le Livre blanc de l'armée française en Algérie, Éditions Contretemps, 2002
  • Enquête sur la christianophobie, éditions Renaissance catholique, 2005
  • Le Menteur magnifique - Châteaubriand en Grèce, Les Belles Lettres, 2006
  • La Repentance: Histoire d'une manipulation, éditions Renaissance catholique, 2007
  • Ite Missa est, éditions Renaissance catholique, 2008
  • Confiteor ou la Paix de l’Église, éditions Renaissance catholique, 2009
  • Les Derniers Jours: la fin de l'Empire romain d'Occident, Les Belles Lettres, 2014 (trad. it. Gli ultimi giorni dell'Impero romano, Libreria Editrice Goriziana, 2016)
  • La Compagnie des Ombres - A quoi sert l'Histoire?, Les Belles Lettres, 2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Andrea Colombo, «L’impero romano? Soltanto i cristiani avrebbero potuto salvarlo Archiviato il 13 gennaio 2017 in Internet Archive.», La Stampa del 13 gennaio 2017, p. 27

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN61619183 · ISNI (EN0000 0000 7832 5391 · LCCN (ENn96015627 · GND (DE137255144 · BNF (FRcb12337314s (data) · WorldCat Identities (ENn96-015627