Mauro Fabi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Mauro Fabi (Roma, 23 settembre 1959) è un giornalista, scrittore e poeta italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Giornalista professionista, laureato in Filosofia, Mauro Fabi ha collaborato con L'Unità e le Monde diplomatique. Dirige il magazine di cultura Via Po del quotidiano nazionale Conquiste del lavoro. Ha pubblicato i romanzi La meta di Luan (Mursia, 2000, Finalista Premio letterario Feronia città di Fiano 2001) e Il pontile (Nottetempo, 2006), dal quale la Scuola Holden ha tratto una sceneggiatura presentata al Salone del Libro di Torino. Le sue raccolte poetiche Il motore di vetro (Palomar, 2004) e Fiori in pericolo (Avagliano, 2007, finalista Premio Baghetta 2007) lo hanno imposto alla critica italiana. Una terza raccolta è stata pubblicata in Francia nel 2010, col titolo Le Domaine des morts, con una prima postfazione dell'autore e un'altra di Carlo Bordini, presso l'editore Alidades. Nel 2012, sempre in Francia, è uscita la quarta raccolta poetica, Tous ces gens qui meurent, sempre presso le edizioni Alidades. È considerato dalla critica francese il maggior rappresentante insieme a Carlo Bordini e Andrea Di Consoli della poesia narrativa italiana. Ha partecipato, come rappresentante italiano, al festival internazionale di poesia organizzato dalla Maison de la poésie di Namur in Belgio. Nel maggio 2018, è uscito il terzo romanzo La cantina, presso l'editore Avagliano. Nell'ottobre 2018 ha pubblicato la sua quarta silloge poetica, Il privilegio di dover morire, Il Convivio Editore.

Opere in italiano[modifica | modifica wikitesto]

  • La meta di Luan (Mursia, 2000)
  • Il pontile (Nottetempo, 2006)
  • Il motore di vetro (Palomar, 2004)
  • Fiori in pericolo (Avagliano, 2007)
  • La cantina (Avagliano, 2018)
  • Il privilegio di dover morire (Il Convivio Editore 2018)

Opere tradotte in francese[modifica | modifica wikitesto]

  • Le Domaine des morts, Alidades, Evian, 2010. Edizione bilingua. Traduzione francese di Olivier Favier. Postfazione di Carlo Bordini. [1]
  • Tous ces gens qui meurent, Alidades, Evian, 2012. Edizione bilingua. Traduzione francese di Olivier Favier.
  • Olivier Favier, "La Poésie narrative italienne" suivi d'un choix de poèmes de Carlo Bordini, Mauro Fabi et Andrea di Consoli, Décharges n°139.
  • Alcune poesie sono state pubblicate su Poezibao [2]
Controllo di autoritàVIAF (EN29181559 · ISNI (EN0000 0000 7988 4304 · LCCN (ENno2001050842 · BNF (FRcb16212865t (data) · WorldCat Identities (ENno2001-050842
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie