Massimo Maffei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Massimo Maffei (Napoli, 2 agosto 1958) è un giornalista e scrittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si forma nel mondo della radiofonia privata, debuttando a Radio San Giorgio nel 1976. Conseguito il diploma, inizia contestualmente gli studi universitari a Giurisprudenza e la carriera giornalistica, firmando sui quotidiani Napolinotte e Roma. Alla chiusura di quest'ultimo passa a Il Mattino, dove firma sulle pagine degli Spettacoli come critico teatrale e musicale. Contemporaneamente scrive per diverse testate nazionali (fra le moltissime altre, Sipario, Ciao 2001, "Rock Magazine",Grand Hotel). Trasferitosi a Roma - dove attualmente dirige i settimanali Romanotte, Napolinotte e Milanonotte - inizia una lunga collaborazione come consulente Rai. Per la Tv di Stato cura la comunicazione del nascente "Report", il programma di Milena Gabanelli in onda su Rai Tre, e della casa discografica Fonit Cetra. Contestualmente attiva una collaborazione con il quotidiano Il Tempo per il quale redige oltre 3000 articoli come cronista musicale, prima, e critico televisivo a seguire ed è Capo Ufficio Stampa di Franco Califano, Peppino di Capri e dei Tre Tenori Carreras, Domingo e Pavarotti al Teatro dell'Opera di Roma. Nei primi anni 2000 approda alla direzione del Radiocorriere Tv - il settimanale di informazione televisiva di proprietà della Rai - dopo aver firmato a lungo in qualità di collaboratore editorialista anche sui quotidiani La Repubblica e Il Messaggero. Conclusa l'esperienza nella rivista della Rai, che - secondo un approfondimento pubblicato da Il Sole 24 Ore - con la sua direzione decuplica il venduto, disegna, fonda e dirige i settimanali a carattere familiare IN e SI. Le due riviste (solo) con la sua direzione vendono fino al 97 per cento delle copie stampate. Per Armando Curcio Editore pubblica i libri "Sanremo è Sanremo" e "Al Voto, al Voto", che racconta - giorno per giorno - la storia della politica in Italia, dalla fine della seconda guerra mondiale al 2010. Particolarmente ricca è anche la collaborazione in video con Rai e Mediaset. Dal 2005 è opinion maker per due edizioni di L'Arena e Domenica In di Rai Uno ed è per tre intere edizioni nel cast di Buona Domenica di Canale 5. Nel 2015 è ospite fisso al DopoFestival di Gigi Marzullo. È spesso ospite a Uno Mattina, Miss Italia, i Raccomandati, Italia sul 2, I Fatti Vostri, Pomeriggio Cinque. Dal 2006 al 2015, dapprima accanto alla critica televisiva Claudia Vinciguerra, poi come unico riferimento in video, è ospite fisso nella rubrica Album Tv di Uno Mattina in Famiglia. Fra i numerosi riconoscimenti a lui attribuiti sono da ricordare il Premio Personalità Europea del Campidoglio e il Leone d'Oro di Venezia alla carriera.