Massacro di Sivas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il massacro di Sivas (in turco Sivas Katliamı) è stato un massacro di Aleviti avvenuto il 2 luglio del 1993 nella provincia di Sivas, durante la festa di Pir Sultan Abdal.

Il massacro[modifica | modifica wikitesto]

Il 2 luglio del 1993, cantanti, scrittori e filosofi Aleviti si riunirono per celebrare la festa di Pir Sultan Abdal, importante figura storico-culturale nell'ambito musicale e Alevita. La festa venne celebrata nell'hotel Madimak; poco dopo una folla di 20.000 persone si riunì e circondò l'edificio, dandolo alle fiamme e bersagliandolo con pietre, mentre venivano intonati slogan anti-Alevita.

Il massacro durò diverse ore durante cui i pompieri, la polizia e la gendarmeria non fecero nulla per aiutare o per fermare il massacro. Al contrario alcuni filmati mostrano come le richieste d'aiuto venissero respinte. Alla fine della strage si contarono 37 morti, tutti aleviti.[1]

Le 37 vittime del massacro di Sivas, 1993

Muhlis Akarsu - 45 anni, musicista, cantautore. Muhibe Akarsu - 45 anni, la moglie di Muhlis Akarsu, musicista. Gülender Akça - 25 anni. Metin Altıok - 53 anni, poeta, scrittore, filosofo. Mehmet Atay - 25 anni, giornalista, fotografo. Sehergül Ateş - 30 anni. Behçet Sefa Aysan - 44 anni, poeta. Erdal Ayrancı - 35 anni. Asım Bezirci - 66 anni, ricercatore, scrittore. Belkıs Çakır - 18 anni. Serpil Canik - 19 anni. Muammer Çiçek - 26 anni, attore. Nesimi Çimen - 62 anni, poeta, musicista. Carina Cuanna Thuijs - 23 anni, giornalista olandese. Serkan Doğan - 19 anni. Hasret Gültekin - 22 anni, poeta, musicista. Murat Gündüz - 22 anni. Gülsüm Karababa - 22 anni. Uğur Kaynar - 37 anni, poeta. Emin Buğdaycı - 18 anni, poeta. Asaf Koçak - 35 anni, caricaturista. Koray Kaya - 12 anni. Menekşe Kaya - 15 anni. Handan Metin - 20 anni. Sait Metin - 23 anni. Huriye Özkan - 22 anni. Yeşim Özkan - 20 anni. Ahmet Özyurt - 21 anni. Nurcan Şahin - 18 anni. Özlem Şahin - 17 anni. Asuman Sivri - 16 anni. Yasemin Sivri - 19 anni. Edibe Sulari - 40 anni, cantautore, musicista virtuosa dello tembur. İnci Türk - 22 anni. Cengizhan Demir - 28 anni.

Le vittime dell'albergo: Ahmet Öztürk - 21 anni. Kenan Yılmaz - 21 anni.

Il massacro oggi[modifica | modifica wikitesto]

La polizia arrestò 31 presunti responsabili e li condannò a morte, ma poi la pena di morte fu trasformata in carcere a vita. Oggi si pensa di trasformare l'hotel in un museo, in ricordo dei morti. Ogni anno si organizzano giornate in memoria della strage.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sivas Katliamı, Can Dündar, documentario sul massacro.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENsh2018003129