Mary Perkins, On Stage

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mary Perkins, On Stage
serie regolare a fumetti
Lingua orig.inglese
PaeseUSA
AutoreLeonard Starr
1ª edizione10 febbraio 1957 – 9 settembre 1979
Periodicitàgiornaliera

Mary Perkins, On Stage (o semplicemente Mary Perkins, ma inizialmente solo On Stage) è una serie a fumetti a strisce giornaliere creata da Leonard Starr per il Syndicate del Chicago Tribune e pubblicata negli Stati Uniti d'America dal 10 febbraio 1957 al 9 settembre 1979.[1][2] Le storie sono costruite rispettando una progressione temporale facendo trascorrere il tempo anche per i personaggi del fumetto, anche se molto più lentamente che nella realtà.[2] Per questa serie l'autore vinse il National Cartoonists Society Story Comic Strip Award nel 1960 e nel 1963 e poi il Reuben Award nel 1965.

Mary Perkins
Lingua orig.Inglese
AutoreLeonard Starr
1ª app.10 febbraio 1957 – 9 settembre 1979
SessoFemmina

Biografia del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

La protagonista è Mary Perkins, una attrice di teatro, cinema e televisione, sempre pronta a interessarsi dei problemi personali e professionali delle persone che incontra. Esordisce come una timida ragazza di provincia che si trasferisce a New York per fare l'attrice e poco alla volta entra nel mondo dello spettacolo riuscendo infine a sfondare. Si sposa poi con il fotografo Pete Fletcher il 13 dicembre 1959.[1][2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Guida Fumetto Italiano, Guida Fumetto Italiano, su www.guidafumettoitaliano.com. URL consultato l'8 ottobre 2018.
  2. ^ a b c FFF - Fumetto, MARY PERKINS - On Stage, su www.lfb.it. URL consultato l'8 ottobre 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]