Manučehr

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il villaggio omonimo dell'Iran, vedi Manuchehr (Iran).
Raffigurazione di un antico manoscritto persiano dell'VIII secolo, con Manūchehr assiso in trono.

Manūchehr (persiano: منوچهر‎‎, Lingua persiana antica Manōčihr, avestico Manuščiθra), è un personaggio della mitologia persiana, presente nello Shahnameh. È il primo dei leggendari Shāh che governarono l'Iran dopo la fine dell'impero mondiale del bisnonno di Manūchehr, Farīdūn.

Manūchehr era il nipote di Īrāj, figlio di Farīdūn, che vendicò la morte di Īrāj avvenuta per mano degli altri due figli di Farīdūn, Salm e Tūr. dall'uccisione di Tūr ad opera di Manūchehr, scoppiò una guerra che coinvolse i popoli d'Īrān e Tūrān, durata per secoli, fino al regno di Kay Khosrow.

Manūchehr morì dopo un regno di 120 anni e a lui succedette il figlio Nowzar.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Abolqasem Ferdowsi, Dick Davis trad., (2006), Shahnameh: The Persian Book of Kings ISBN 0-670-03485-1, modern English translation (abridged), current standard
  • Warner, Arthur and Edmond Warner, (translators) The Shahnama of Firdausi, 9 vols. (Londra, Keegan Paul, 1905–1925) (traduzione integrale inglese in versi)
  • Shirzad Aghaee, Nam-e kasan va ja'i-ha dar Shahnama-ye Ferdousi (Personaggi e località nello Shahnameh di Ferdowsi, Nyköping, Sweden, 1993. (ISBN 91-630-1959-0)
  • Jalal Khāleghi Motlagh (ed.), The Shahnameh, in corso di pubblicazione in 8 volumi (c. 500 pagine ciascuno), consistente in sei volumi di testo e 2 volumi di note esplicative. Si veda: Center for Iranian Studies, Columbia University.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]