Lingua twi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Twi
Parlato inGhana Ghana
Costa d'Avorio Costa d'Avorio
Parlato inAfrica occidentale
Altre informazioni
ScritturaAlfabeto latino
TipoSVO
Tassonomia
FilogenesiLingue niger-kordofaniane
 Lingue congo-atlantiche
  Lingue volta-congo
   Lingue kwa
    Lingue nyo
     Lingue potou-tano
      Lingue tano
       Lingue tano centrali
        Lingua akan
         Twi
Codici di classificazione
ISO 639-1tw
ISO 639-2twi
ISO 639-3twi (EN)
Glottologtwii1234 (EN)

La lingua twi (pronuncia tɕɥi) La pronuncia è simile a ciuì, ma la consonante iniziale (resa con "tɕ" in simboli fonetici IPA) è una via di mezzo tra la t palatale (la t dell'inglese tea) e la c di cena) (o kyi, tchi o lingua ci) è una lingua kwa parlata principalmente nel Ghana e in alcune zone della Costa d'Avorio.

È una lingua tonale (i cui allofoni /n/ sono piuttosto complessi) parlata nel Ghana da circa 7 milioni di persone, soprattutto di etnia Akan e dei suoi sottogruppi come gli Ashanti, e in alcune aree della Costa d'Avorio vicine al confine con il Ghana. La fonetica della lingua twi comprende 10 vocali e 31 consonanti.

Possono essere definiti Twi o Akan i seguenti dialetti:

  • Akuapem (o Akuapim Twi, Akuapem Twi, Akuapim, Akwapem Twi o Akwapi), usato ufficialmente, in quanto la prima traduzione in lingua twi della Bibbia è stata fatta in questo dialetto;
  • Asante (o Ashanti Twi, Asante Twi, Ashanti, Ashante o Ashante Twi), il più parlato in pratica;
  • Bono, (o Abron, Brong, o Bono Twi, parlato nella zona ovest del Ghana al confine con la Costa d'Avorio.

L'alfabeto, unificato solo nel 1978 dal Bureau of Ghana Languages per tutti i dialetti, è molto simile a quello latino, anche nella pronuncia, ad eccezione di alcune vocali, consonanti e dittonghi che corrispondono a particolari suoni.

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Per lo standard ISO 639-3 la lingua twi appartiene al macrolinguaggio Akan, assieme alla lingua fanti.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Documentation for ISO 639 identifier: aka, su sil.org, SIL International. URL consultato il 06-11-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENsh85139030 · J9U (ENHE987007558420305171