Lia Rumantscha

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lia Rumantscha
AbbreviazioneLR
TipoAssociazione culturale
Fondazione1919
ScopoPromozione e conservazione della lingua e della cultura romance
Sede centraleSvizzera Coira
Sito web

La Lia Rumantscha (LR) è l'organizzazione svizzera che raggruppa tutte le associazioni socio-culturali romance; il suo scopo è quello di promuovere e conservare la lingua e la cultura romance. Ha sede a Coira, presso la Chasa Rumantscha.

Scopi e finalità[modifica | modifica wikitesto]

La Lia Rumantscha è stata fondata a Coira, nel Cantone Grigioni, nel 1919 come organizzazione di riferimento per tutte le associazioni linguistiche e culturali romance. Giuridicamente è un'associazione (artt. 60 e seguenti del Codice civile svizzero), è finanziata con contributi sia cantonali che federali e si considera un istituto di pubblica utilità che si professa neutrale dal punto di vista politico e religioso. Avendo ricevuto il mandato di impiegare i finanziamenti ricevuti per la promozione della lingua e della cultura romance, adempie ad una funzione di diritto pubblico.

La Lia Rumantscha sostiene, promuove e coordina le attività delle associazioni regionali romance. Si incarica di mantenere e promuovere la lingua romancia in famiglia, a scuola, in chiesa e nella vita pubblica, e rappresenta gli interessi della Svizzera romancia in diversi settori sia all'interno che all'esterno dei propri confini. L'obiettivo fondamentale è quello che tutti i Romanci utilizzino la propria lingua e la trasmettano alle generazioni future.

La Lia Rumantscha offre testi in lingua romancia, opera traduzioni e costituisce un punto di contatto per corsi nei cinque idiomi retoromanci (puter, vallader, sursilvan, sutsilvan e surmiran) e nella lingua standard Rumantsch Grischun.

Associazioni affiliate[modifica | modifica wikitesto]

  • Uniun dals Grischs (UdG); fondata nel 1904, opera in Engadina, Val Monastero e Bergün/Bravuogn
  • Uniun Rumantscha Grischun Central (URGC); sorta nel 2006 dalla fusione tra l'Uniun Rumantscha da Surmeir e la Renania Sutselva, è attiva nella Val Sursette e nel Sutselva
  • Surselva Romontscha (SR); nata nel 2006 dalla fusione tra la Romania e la Renania Surselva, agisce nel Surselva
  • Giuventetgna Rumantscha (GiuRu); fondata nel 1991, pubblica la rivista giovanile Punts
  • Uniun per la Litteratura Rumantscha (ULR)
  • SRG SSR Svizra Rumantscha (SRG.R)
  • Societad Retorumantscha (SSR); è l'associazione linguistica romancia più antica, essendo nata nel 1885; è titolare dell'Istituto del Dicziunari Rumantsch Grischun con sede a Coira e cura la pubblicazione dell'omonimo dizionario (DRG)
  • Uniun da las Rumantschas e dals Rumantschs en la Bassa (URB); affiliata alla Lia Rumantscha dal 1991, è il riferimento per la popolazione romancia che vive al di fuori dei territori retoromanci
  • Quarta Lingua (QL); fondata a Zurigo nel 1972 ed affiliata all Lia Rumantscha dal 2003, raduna i simpatizzanti della lingua e della cultura romance

Associazioni precedentemente affiliate[modifica | modifica wikitesto]

Settori[modifica | modifica wikitesto]

Attività generali[modifica | modifica wikitesto]

Con il settore "Attività generali" la Lia Rumantscha intende sensibilizzare la popolazione che risiede nelle regioni romance ed al di fuori di esse per il valore della lingua e della cultura romance. Inoltre vuole esortare i romanci ad adoperarsi per la loro lingua e cultura e per la convivenza attiva tra le differenti regioni linguistiche all'interno dei Grigioni. Si occupa di coordinare attività e programmi con le varie associazioni regionali.

Linguistica applicata[modifica | modifica wikitesto]

Il settore "Linguistica applicata" si adopera per promuovere la lingua scritta e orale; sviluppa nuove terminologia e progetti linguistici in favore del romancio, opera traduzioni e letture, nonché fornisce supporto nel campo linguistico sia nei cinque idiomi che nel rumantsch grischun.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Il settore "Formazione" dà supporto a tutti coloro che hanno a che fare con questioni di formazione in qualsiasi ambito, dalla scuola dell'infanzia fino alla formazione per adulti. Il fulcro principale è il bi- e plurilinguismo nell'educazione. La Lia Rumantscha vuole sviluppare una forte identità romancia, ma anche promuovere un adeguato rispetto e comprensione verso gli altri gruppi linguistici. Accompagna lo sviluppo della scuola, elabora idee e concetti, dà impulso per procurare le premesse adeguate e necessarie per la scuola romancia, promuove l'integrazione linguistica e sociale degli immigrati e sostiene i contatti interculturali.

Arte e cultura[modifica | modifica wikitesto]

Insieme ad altri soggetti, la Lia Rumantscha offre un programma culturale per tutte le zone romance. Il settore "Arte e cultura" si occupa inoltre dei valori propri della lingua e della cultura romance che hanno influenza sull'identità romancia, di pubblicazioni per bambini e di attività di consulenza culturale. La Lia Rumantscha dà consulenze per l'organizzazione di attività culturali su richieste di progettazione, contenuto, organizzazione o finanziamento, nonché opera da intermediario per contatti e incarichi culturali. La Lia Rumantscha ha trattato circa 1200 canzoni e 1800 opere teatrali che mette a disposizione su richiesta.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Gion Lechmann, Rätoromanische Sprachbewegung: die Geschichte der Lia Rumantscha von 1919 bis 1996, Frauenfeld, 2005

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN126074582 · ISNI (EN0000 0001 2342 0006 · LCCN (ENn85325007 · GND (DE1005783-3 · BNF (FRcb120980723 (data)