Nozze di Bacco e Arianna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Le nozze di Bacco e Arianna)
Jump to navigation Jump to search
Nozze di Bacco e Arianna
Cima da Conegliano 014.jpg
AutoreCima da Conegliano
Dataca. 1505
TecnicaOlio su tavola
Dimensioni28×69 cm
UbicazioneMuseo Poldi Pezzoli, Milano

Le Nozze di Bacco e Arianna è un dipinto a olio su tavola (28x69 cm) di Cima da Conegliano, databile al 1505 conservato presso la Museo Poldi Pezzoli a Milano.

La tavola è un frammento centrale del fronte di un cassone, o della testata di un letto, attualmente diviso in quattro parti: le altre due, che completavano la composizione con la raffigurazione di Baccante e di Sileno ubriaco sul dorso di un asino si trovano al Philadelphia Museum of Art. Una quarta si trova in collezione privata in Francia.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La tavola raffigura Bacco, vestito d'un'armatura, in atto di incoronare Arianna che si genuflette di fronte a lui. I due sono portati in trionfo su un carro dorato trainato da pantere, e sono accompagnati da una menade e da un satiro che recano il tirso (il ramo ornato di pampini ed edera); una figura satiresca, umana ma dalle orecchie caprine, porta sulle spalle una cesta colma di uva. La fonte della scena è Ovidio, che nell'Ars Amatoria e nelle Metamorfosi narra come Dioniso, di ritorno dalla vittoriosa spedizione in India, avesse incontrato sull'isola di Nasso Arianna, là abbandonata da Teseo, e ne avesse fatto la sua sposa.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Dettaglio
Pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pittura