Case museo di Milano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Particolare di una vetrata del Museo Poldi Pezzoli, una delle quattro case museo che compongono il circuito

Case museo di Milano è un circuito museale che raggruppa quattro musei milanesi: il Museo Bagatti Valsecchi, la Casa-museo Boschi Di Stefano, la Villa Necchi Campiglio e il Museo Poldi Pezzoli

Scopi[modifica | modifica wikitesto]

La rete museale è stata costituita nell'ottobre 2008 sulla base di un accordo di programma stipulato già nel 2004 fra Regione Lombardia, Comune, Provincia, Camera di Commercio, Fiera di Milano, Expo 2015, Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Lombardia, FAI, Fondazione Cariplo e Ministero per i beni e le attività culturali.

Il suo intento è promuovere il patrimonio culturale e artistico del capoluogo lombardo visto attraverso quasi due secoli di storia di note famiglie: quelli di Gian Giacomo Poldi Pezzoli e dei fratelli Fausto e Giuseppe Bagatti Valsecchi per il XIX secolo, quelle dei coniugi Boschi di Stefano e degli industriali Necchi Campiglio per il XX secolo.

Le quattro dimore storiche si trovano nel centro di Milano e ospitano collezioni arte pittorica e scultorea.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]