Lago di Kulunda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lago di Kulunda
KulundinskoyeLakeNorth.jpg
Stato Russia Russia
Circondario federale Siberia
Soggetto federale Territorio dell'Altaj Territorio dell'Altaj
Coordinate 53°00′N 79°31′E / 53°N 79.516667°E53; 79.516667Coordinate: 53°00′N 79°31′E / 53°N 79.516667°E53; 79.516667
Altitudine 98 m s.l.m.
Dimensioni
Superficie 728 km²
Lunghezza 35 km
Larghezza 25 km
Profondità massima m
Idrografia
Origine endoreico
Immissari principali Kulunda, Sujetka
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Lago di Kulunda
Lago di Kulunda

Il lago di Kulunda (in russo Кулундинское озеро, Kulundinskoje Ozero) è un lago salato del settore sud-orientale del bassopiano della Siberia Occidentale (territorio dell'Altaj, Russia, Asia).

Veduta satellitare del lago.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È situato in un bacino privo di sbocchi al mare nella steppa di Kulunda e si estende su una superficie di 728 km²[1]. Il lago di Kulunda si trova a 98 m di altezza sul livello del mare, ed ha una profondità massima di appena 4 m. Si estende da nord a sud per circa 35 km, e da ovest ad est per 25 km. Le sponde settentrionali e occidentali sono ripide, mentre quella orientale è pianeggiante e paludosa.

Gli unici immissari degni di nota, il Kulunda e il Sujetka, sboccano nel lago provenendo da est. In prossimità del lago, inoltre, giungono in superficie numerose sorgenti artesiane ricche di acqua[2]. A sud, il lago è collegato tramite uno stretto canale con il lago di Kuchuk (Кучукское озеро, Kutschukskoje Ozero), distante circa 6 km e leggermente più profondo.

A causa del suo contenuto di sale (solfato di sodio), in inverno il lago non congela.

Sulle sponde sud-orientali del lago sorgono i due insediamenti di tipo urbano di Blagoveščenka (centro amministrativo del rajon omonimo, con la stazione di Nowoblagoweschtschenka sulla linea ferroviaria Barnaul - Kulunda - Pavlodar, che passa a sud del lago) e Stepnoye Ozero. Le aree non saline intorno al lago di Kulunda vengono sfruttate intensamente per l'agricoltura.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (RU) Grande enciclopedia sovietica, su bse.sci-lib.com.
  2. ^ Carta topografica della Russia 1:200.000 N-44-26 (1993).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia