La passeggiata (Palazzeschi)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La passeggiata
Autore Aldo Palazzeschi
1ª ed. originale 1910
Genere poesia
Lingua originale italiano

La passeggiata è una poesia futurista scritta da Aldo Palazzeschi e contenuta nella raccolta L'incendiario (Milano, Edizioni Futuriste di Poesia, 1910).

La poesia appare come una sequenza di parole (di cui parecchie in francese), di lettere e di numeri. In realtà l'autore ha semplicemente riportato tutte le scritte che ha letto durante una passeggiata in Via Garibaldi, nonché i dialoghi fatti all'inizio ed alla fine del percorso.

Seguendo le nuove tecniche artistiche introdotte dal futurismo, La passeggiata si rifà allo stile pittorico del collage, applicato alla poesia.

Gian Piero Brunetta[1] vi scorge anche uno dei primi esempi di uso diretto della "visione" cinematografica nella letteratura.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Letteratura