L'incantesimo Harry Potter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'incantesimo Harry Potter
AutoreMarina Lenti
1ª ed. originale2006
Generesaggio
Sottogenereletterario
Lingua originaleitaliano

L'Incantesimo Harry Potter è un saggio apparso in lingua italiana sull'opera di J. K. Rowling. Scritto da Marina Lenti, è stato pubblicato per la prima volta nel 2006 e ha vinto il Premio Italia 2007[1] come miglior saggio in volume sul Fantastico. Nello stesso anno è stato ripubblicato in edizione aggiornata al settimo romanzo e al quinto film (con anticipazioni sul sesto). Nel 2010 è stato pubblicato in formato e-book. Nel 2012 l'ebook è stato ripubblicato con un capitolo aggiuntivo incentrato sull'impatto editoriale di Pottermore.

La copertina è firmata da Max Bertolini, già disegnatore di Nathan Never per Bonelli Editore, mentre le illustrazioni interne a carboncino sono state realizzate dall'artista pavese Chiara Codecà.

La prima edizione del saggio, ormai fuori catalogo, è divenuta un articolo ricercato dai collezionisti.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Premio Italia 2007, su Italcon - Convention Nazionale della Fantascienza e del Fantastico. URL consultato il 16 febbraio 2014.
  2. ^ cacciatoredilibri.com, http://www.cacciatoredilibri.com/su-ebay-ce-il-raro-lincantesimo-harry-potter-di-marina-lenti.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]